Terra Mala. Viaggio nella Terra dei Fuochi

Fotografie di Stefano Schirato. Inaugurazione 8 febbraio 17.30

Terra Mala. Viaggio nella Terra dei Fuochi è il titolo della mostra che il Museo Diocesano Tridentino ospiterà nelle sale del piano terra dall'8 febbraio al 6 maggio 2019.


Stefano Schirato (Bologna, 1974) è un fotografo da anni impegnato in un ampio progetto sul legame tra inquinamento e malattie causate da condizioni ambientali malsane. Nel 2011 ha documentato l’Ilva di Taranto e le conseguenze delle esalazioni dell’impianto industriale sugli abitanti. Nello stesso anno, in occasione del venticinquesimo anniversario dall’esplosione del reattore nucleare della centrale di Chernobyl, si è concentrato sul traffico illegale di materiale radioattivo.


Nel 2015 ha iniziato a lavorare a Terra Mala, seguendo la complessa realtà della "Terra dei Fuochi", la zona più inquinata della Campania dove per oltre trent’anni sono stati smaltiti illegalmente milioni di tonnellate di rifiuti tossici. Grazie al prezioso aiuto di Padre Maurizio Patriciello – parroco di San Paolo al Parco Verde di Caivano e uno dei principali attivisti della zona – ha raccolto le testimonianze di quei cittadini che si battono perché l’avvelenamento della Terra dei Fuochi non sia dimenticato.


Ha conosciuto e fotografato decine di famiglie consapevoli dei rischi che corrono per la propria salute, che gli hanno aperto le porte delle loro case. Ha ritratto il degrado del territorio, i campi nomadi autorizzati su cumuli d’immondizia; uomini, donne e bambini che ogni giorno sono costretti a vivere su una terra tossica. Ha registrato dimensioni delle discariche illegali, cumuli di veleni sotterranei a pochi metri dalle abitazioni.


Da questo lavoro di documentazione fotografica è nato il libro Terra Mala (Crowdbooks Publishing 2018) e l'omonima mostra, realizzata in collaborazione con Photo Op e grazie al sostegno di Guna e con il contributo del servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento.

A breve altre novità!

Nella foto di copertina:

a sinistra
Casalnuovo – Napoli, 2015. Spazzatura in via Cinquevie, nel cuore della Terra dei Fuochi

a destra
Casoria - Napoli, 2016. Anna Russo, 3 anni, combatte una leucemia linfoblastica acuta. Qui nella terza fase della terapia, quella di mantenimento.

©Stefano Schirato/Photo Op