Un'inedita colonna sonora!

Percorso di ricerca

E se osservando un’opera d’arte provassimo a immaginare un brano musicale, una personale colonna sonora ideata partendo da ciò che più ci ha colpito? È possibile sperimentare l’unione tra due espressioni artistiche diverse per dare voce alle proprie emozioni? Proviamoci!

L’analisi condivisa di alcune opere sarà la necessaria premessa per la successiva fase di sonorizzazione: guidati dall’educatore, i bambini proveranno a tradurre in suono le emozioni che l’opera ha suscitato in loro. In base all’età dei partecipanti, si giocherà con la notazione non convenzionale, realizzando una partitura creativa collegata all’opera. Infine, attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo, si sperimenteranno le sonorità immaginate, condividendole con gli altri compagni.

Modalità di svolgimento: in museo

Per chi: infanzia, primaria