Novità nel percorso espositivo

Una nuova sezione temporanea dedicata al Simonino
Dopo la fine della mostra L'invenzione del colpevole. Il 'caso' di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia, le sale della pinacoteca del secondo piano sono state riallestite e rinnovate. Il visitatore infatti troverà fino al 10 gennaio 2021 una nuova sezione temporanea dedicata proprio al Simonino e alla sua paradigmatica vicenda: hanno trovato posto in questi spazi le opere depositate in Museo e la parete con le proiezioni delle frasi antisemite elaborate nel corso dei secoli. Al piano terra resterà invece la sala multimediale realizzata da auroraMeccanica.

Questa versione ridotta della mostra L’invenzione del colpevole è stata pensata soprattutto per le scuole, che potranno così recuperare le attività didattiche prenotate nella primavera 2020 e non effettuate a causa dell'emergenza sanitaria.

Sabato 26 settembre il Museo Diocesano Tridentino riaprirà con il consueto orario 10.00-13.00 e 14.00-18.00 (tranne il martedì, 1 gennaio, 6 gennaio, Pasqua, 26 giugno, 1 novembre, 25 dicembre).