Il segreto svelato. Breve viaggio nella storia delle tecniche artistiche

Corso di storia dell'arte - da lunedì 4 novembre 2019, ore 17.30

Il Museo Diocesano Tridentino organizza a partire da lunedì 4 novembre 2019 un nuovo e originale corso di storia dell'arte, interamente dedicato all'analisi delle principali tecniche artistiche relative a pittura, scultura lignea e oreficeria. Un'occasione da non perdere per iniziare a conoscere i materiali e i raffinati procedimenti esecutivi in uso nelle botteghe di pittori, scultori e orefici fra Medioevo ed Età moderna.

La proposta, rivolta ad un pubblico di adulti non specialisti della materia, sarà condotta dai restauratori Stefano Gentili ed Elisa Turani e dall'orafa Aurora Eccher. Attraverso immagini, filmati e appassionanti racconti, i docenti offriranno a tutti la possibilità di entrare non solo "dentro" l'opera d'arte ma, al contempo, dentro i segreti e l'arcana sapienza degli artisti del passato. La conoscenza materica delle opere, inoltre, è una disciplina che svolge un ruolo centrale nel campo dei Beni Culturali, poiché fornisce le competenze per comprendere le modalità con cui sono stati realizzati gli oggetti artistici nei secoli, in vista della loro comprensione, conservazione e valorizzazione.

Il primo incontro è fissato per lunedì 4 novembre 2019 alle 17.30. Per partecipare al corso è necessario iscriversi entro giovedì 31 ottobre 2019 telefonando ai Servizi educativi del Museo Diocesano Tridentino al numero 0461-234419. È possibile iscriversi a tutto il corso o alle singole lezioni. Alla fine del corso verrà rilasciato da parte del Museo Diocesano Tridentino un attestato di partecipazione. Il corso verrà attivato se si raggiungerà un numero minimo di otto iscritti.

 

INFORMAZIONI

 

Sede:   Museo Diocesano Tridentino (Piazza Duomo 18, Trento)

Numero di incontri: 4 lezioni di un'ora e mezza ciascuna

Orario: dalle 17.30 alle 19.00 i lunedì 04/11, 11/11, 18/11, 25/11

Costo: € 40,00 per tutto il corso; € 12 per ogni singola lezione. Per i possessori della tessera-abbonamento annuale del Museo e studenti universitari il costo dell'intero corso è di € 36,00 e della singola lezione di € 10. Gli iscritti a tutto il corso riceveranno in omaggio il catalogo della mostra Sidival Fila. Opere.

 

PROGRAMMA

Lunedì 4, 11 e 18 novembre, ore 17.30

Pittura e scultura

Stefano Gentili ed Elisa Turani

I primi tre incontri intendono fornire le conoscenze di base per la comprensione dell’evoluzione storica delle tecniche artistiche attraverso l’osservazione di diversi casi esemplari. Particolare attenzione verrà posta agli aspetti tecnico-costruttivi e materici dei manufatti, grazie a fotografie di opere note e materiali inediti raccolti durante interventi di restauro. La prima parte del corso sarà dedicata alla pittura su tela e tavola partendo dai supporti e dai disegni preparatori fino ad arrivare alla superficie pittorica e decorativa. La seconda parte si occuperà invece della tecnica scultorea, con particolare attenzione all'arte della scultura lignea policroma e ai suoi aspetti teorici, tecnici e conservativi.

 

Lunedì 25 novembre, ore 17.30

Oreficeria

Aurora Eccher

L'ultima lezione sarà dedicata alle principali tecniche dell'oreficeria: fusione, sbalzo, cesello, incisione a bulino, traforo. Saranno affrontati anche due raffinati procedimenti decorativi come lo smalto e l'uso delle pietre preziose. Durante l'incontro fotografie e video aiuteranno a comprendere le complesse e delicate fasi della lavorazione di questi metalli; sarà data particolare attenzione alle tecniche utilizzate nella creazione delle suppellettili liturgiche.

I DOCENTI DEL CORSO

 

Stefano Gentili ed Elisa Turani

Restauratori specializzati in opere lignee policrome, diplomati presso la Scuola Regionale per la Valorizzazione dei Beni Culturali Enaip-Botticino, e successivamente laureati in Tecnologie per i Beni Culturali indirizzo Diagnostica e Conservazione di Opere d’Arte presso l’Università di Ferrara. Appassionati di tecniche decorative della scultura lignea gotica e rinascimentale, lavorano da 14 anni in Trentino, collaborando con diversi professionisti a numerosi interventi di restauro tra cui il gruppo della Crocefissione di Sisto Frei del Duomo di Trento, il Crocefisso cinquecentesco di Cavalese attribuito a Martin Seyfer, l’altare a portelle opera della bottega di Hans Harder proveniente dalla chiesa di San Pietro in Trento, conservato presso il Museo Diocesano Tridentino.

 

Aurora Eccher

Aurora Eccher è una giovane orafa trentina. Dopo il diploma all'Istituto d'arte di Trento, nel 2011 ha frequentato un corso di Design del gioiello a Milano ed in seguito dei corsi pratici, nelle più importanti "città dell'oro" italiane: Valenza Po e Vicenza. Dopo un periodo di formazione, passando da realtà industriali e laboratori artigianali, nei quali ha potuto approfondire svariate tecniche, ha lavorato per due anni da Abaco preziosi a Verona, specializzandosi in riparazioni. Nel 2017 è tornata in Trentino ed ha aperto il suo laboratorio a Calliano, dove realizza gioielli personalizzati, eseguiti secondo un accurato processo artigianale. Affianca al suo lavoro di orafa un'attività di divulgazione delle tecniche artistiche connesse alla lavorazione dei metalli preziosi.