#cosedafareacasa

Materiali da scaricare, spunti di riflessione, video...

In questo periodo di forzata chiusura, il Museo continua a vivere e a relazionarsi con il suo pubblico tramite internet, un mezzo che ci permette di entrare nelle case e condividere contenuti, spunti di riflessioni e idee.

Di seguito troverete, suddivisi per categorie, alcuni materiali scaricabili gratuitamente in pdf e il link per vedere tutte le puntate della mini-serie dedicata alla mostra L'invenzione del colpevole. Il caso di Siminino da Trento, dalla propaganda alla storia. La biblioteca virtuale e i video saranno arricchiti di giorno in giorno per offrire a tutti letture e filmati sempre nuovi.


L'INVENZIONE DEL COLPEVOLE IN PILLOLE. UNA SERIE DI BREVI VIDEO DEDICATI ALLA MOSTRA
Da domenica 5 
aprile condivideremo una mini-serie di nove "pillole" video dedicate alla mostra L'invenzione del colpevole. Il 'caso' di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia. Molte le tematiche affrontate: l'iconografia, le cappelle dedicate al falso beato, la devozione, l'abolizione del culto. Le puntate sono affidate ai curatori della mostra Domenica Primerano, Domizio Cattoi, Lorenza Liandru, Valentina Perini e alla storica dell'arte Maddalena Ferrari.

Guarda qui le puntatehttps://www.museodiocesanotridentino.it/articoli/linvenzione-del-colpevole-in-pillole


MATERIALI DA SCARICARE


L'INVENZIONE DEL COLPEVOLE 
IL 'CASO' DI SIMONINO DA TRENTO, DALLA PROPAGANDA ALLA STORIA

Simonino da Trento, un bambino presunta vittima di omicidio rituale ebraico, fu venerato per secoli come 'martire' innocente. Nella penosa vicenda del falso beato si intrecciano, sovrapponendosi, sentimenti antiebraici, esigenze devozionali e ambizioni di politica ecclesiastica. Raccontiamo la sua storia 'a puntate' durante il forzato periodo di chiusura della mostra L'invenzione del colpevole. Il 'caso' di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia.

Puntata 1 - Dalla scomparsa all'accusa

Puntata 2 - Il processo e le esecuzioni

Puntata 3 - L'invenzione del colpevole

Puntata 4 - Dalla propaganda... alla storia


VIAGGI E INCONTRI DI UN ARTISTA DIMENTICATO. IL RINASCIMENTO DI FRANCESCO VERLA 

Viaggi e incontri di un artista dimenticato. Il Rinascimento di Francesco Verla è stata la prima mostra monografica mai dedicata a questo singolare pittore, noto per lo più agli studiosi, ma poco al grande pubblico. L'esposizione, curata da Domizio Cattoi e Aldo Galli, ha concluso un complesso percorso di ricerca sviluppato in collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Trento. L’indagine ha fatto emergere numerosi dati inediti, nuove attribuzioni e documenti finora sconosciuti che vanno a riempire significative lacune nella conoscenza di un artista di notevole importanza per la storia dell'arte locale.

Scarica qui il saggio di Domizio Cattoi > Francesco Verla nel Principato Vescovile di Trento

Sacrica qui il saggio di Maddalena Ferrari >  Il Rinascimento a Terlago: gli affreschi di Francesco Verla nella chiesa di San Pantaleone


ARTE E PERSUASIONE. LA STRATEGIA DELLE IMMAGINI DOPO IL CONCILIO DI TRENTO
Nell'estate del 2014 il Museo Diocesano Tridentino ha esposto nelle sale di Palazzo Pretorio una mostra interamente dedicata al rapporto tra il concilio di Trento (1545-1563) e le arti figurative. L'esposizione Arte e persuasione. La strategia delle immagini dopo il concilio di Trento ha ripercorso due secoli di arte in Trentino mettendo a fuoco le principali funzioni assunte alle immagini sacre, alle quali veniva assegnato il compito di informare, convincere, catturare l'attenzione e commuovere. Una storia sul potere della comunicazione visiva attraverso le opere di grandi artisti del passato. La mostra è stata organizzata in collaborazione con la Soprintendenza per i beni storici, artistici, librari e archivistici della Provincia autonoma di Trento e con il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Trento


Scarica qui l'itinerario dedicato alla chiesa dell'Inviolata di Riva del Garda > La chiesa dell'Inviolata a Riva del Garda

Scarica qui l'itinerario dedicato alla cappella del Madonna rosario della chiesa di Santa Maria Assunta a Cavalese > La cappella della Madonna del rosario a Cavalese


AFFIDARSI AL CIELO. ARTE E DEVOZIONE A MONTAGNAGA DI PINE'

Affidarsi al cielo. Arte e devozione a Montagnaga di Piné è un’iniziativa espositiva risalente al 2015, nata dalla collaborazione tra la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento e il Museo Diocesano Tridentino. La mostra inteneva valorizzare la storia e il patrimonio di fede e di cultura del principale santuario mariano della Diocesi di Trento.

Scarica il catalogo della mostra -  Affidarsi al cielo         


LA CITTA' E L'ARCHEOLOGIA DEL SACRO. IL RECUPERO DELL'AREA DI SANTA MARIA MAGGIORE

L’esposizione, organizzata dal Museo Diocesano Tridentino in collaborazione con il Dipartimento di Storia Culture Civiltà – sezione di Archeologia dell’Università di Bologna e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Archeologici della Provincia Autonoma di Trento, rappresenta una tappa fondamentale di un complesso lavoro di scavo e di ricerca compiuto tra il 2007 e il 2011 nel sottosuolo della chiesa di Santa Maria Maggiore a Trento.

Scarica il catalogo della mostra - La città e l'archeologia del sacro


ULTIME CENE DIPINTE. ITINERARI NELLE CHIESE DEL TRENTINO
L’Ultima cena è uno dei soggetti iconografici più diffusi dell’arte sacra e si distingue da altri episodi evangelici per il suo alto significato mistico e simbolico. Negli edifici di culto trentini si conserva un cospicuo patrimonio di dipinti a tema realizzati dal XV al XX secolo - all’incirca 180 -, spesso poco conosciuti, ma assai interessanti per varianti iconografiche ed eterogeneità di ambiti culturali. L’itinerario propone al visitatore una selezione dei più significativi esempi di queste iconografie suddivisi per aree geografiche.

Sacrica l'opuscolo con gli itinerari - Ultime cene dipinte


LINK UTILI

https://beweb.chiesacattolica.it/
https://beweb.chiesacattolica.it/edificidiculto/

https://www.youtube.com/c/MuseoDiocesanoTridentinoTrento