Come si smonta una fake news: il culto di Simone da Trento e la sua abrogazione

Percorso di ricerca

La terra è piatta, nel cielo ci sono le scie chimiche, Barack Obama non è nato negli Stati Uniti... queste sono solo alcune delle moderne fake news che circolano sui social network e che invadono la rete.

Alcune di queste notizie inventate hanno vita breve, altre possono durare secoli, come il ‘caso’ di Simonino da Trento, uno dei più grandi inganni storici della prima età moderna, smontato solo nella seconda metà del Novecento.

Partendo da un quiz attraverso il quale allenare il proprio spirito critico nell’individuazione di notizie vere o inventate, gli studenti verranno stimolati a riflettere sull’uso consapevole delle fonti, soprattutto digitali.

La lettura delle immagini più significative esposte consentirà di ricostruire le fasi cruciali della tragica vicenda e i meccanismi attraverso i quali Johannes Hinderbach diffuse ben oltre i confini del principato vescovile l’infamante accusa di omicidio rituale. Ci si concentrerà quindi sul coraggioso lavoro di revisione storica del ‘caso’ Simonino che nel 1965 ha condotto all’abolizione del culto.

Modalità di svolgimento: in museo, online

Per chi: scuola secondaria di primo e di secondo grado